Slide Background
Pellegrini di speranza
Il motto del Giubileo del 2025 è un invito a vivere l'Anno Santo come un tempo di speranza e rinnovamento spirituale
Slide Background
Anno della Preghiera
Nel 2024, seguendo una proposta di Papa Francesco, si celebrerà l'Anno della Preghiera, successivamente a un periodo focalizzato sulla meditazione dei testi e sull'esplorazione degli esiti del Secondo Concilio Vaticano. L'inizio di questo anno speciale è stato proclamato dal Pontefice in data 21 gennaio 2024, coincidente con la quinta Domenica della Parola di Dio.

Il Giubileo inizia tra

162Giorni 18Ore 45Minuti 28Secondi

Giubileo 25

Si tratta di un periodo speciale di perdono e riconciliazione, che offre ai fedeli l’opportunità di rinnovamento spirituale, preghiere, penitenza e opere di carità.

La Porta Santa simboleggia un passaggio spirituale dal peccato alla grazia. L’atto di varcarne la soglia rappresenta per i fedeli l’entrata in un luogo di riconciliazione con Dio, segnando un percorso di conversione e purificazione.

L’indulgenza, nel contesto della Chiesa Cattolica, è un concetto teologico che descrive la rimozione della pena temporale dovuta per i peccati già perdonati in termini di colpa.

Le preghiere giubilari sono specifiche preghiere recitate o cantate durante l’Anno Santo o Giubileo, un tempo di celebrazione nella Chiesa Cattolica dedicato al perdono e alla misericordia divina

Calendario

july, 2024

Cammini Giubilari

Basiliche papali

Le quattro Basiliche papali in Roma sono San Pietro in Vaticano, San Giovanni in Laterano, Santa Maria Maggiore e San Paolo fuori le Mura. Sono le chiese “maggiori” con le Porte sante, che vengono aperte dal Papa per la durata dell’anno giubilare. 

Percorso sette chiese

Il pellegrinaggio verso le Sette Chiese, ideato da san Filippo Neri nel XVI secolo, rientra tra le più antiche tradizioni romane. Si tratta di circa 25 chilometri che si snodano lungo tutta la città, raggiungendo la campagna romana, le catacombe e alcune tra le magnifiche basiliche di Roma. 

Iter Europaeum

Il cammino delle chiese dell’Unione Europea, dal latino “Iter Europaeum”, prevede tappe in 28 chiese e basiliche. Tutte sono legate storicamente a Paesi europei per motivi di carattere culturale, artistico o per una tradizione di accoglienza dei pellegrini provenienti da un particolare Stato della comunità europea.

Torna in alto